POLITICA PER LA QUALITÀ

    POLITICA PER LA QUALITÀ

    Con esperienza specifica nella lavorazione di ferro per cemento armato, la RILFERRO ARTIGIANA s.r.l. nasce nel 2003, ma con alle spalle una lunga esperienza precedente.

    Su una vasta superficie, il centro di trasformazione di Sortino (SR) comprende gli impianti di taglio, formatura, i depositi di ferro, gli uffici, la rimessa degli automezzi.

    L’organizzazione della RILFERRO ARTIGIANA in accordo ai principi e ai metodi descritti dalla normativa ISO 9001:2015, ha ritenuto opportuno avvalersi di un Sistema di Gestione per la Qualità Aziendale riconosciuto sia in ambito nazionale che internazionale al fine di garantire la qualità dei servizi forniti e la soddisfazione dei Clienti che ne facciano utilizzo, riconoscendo le opportunità di miglioramento che l’introduzione del Sistema di Gestione Qualità favorisce.

    La certificazione del sistema qualità aziendale secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015 rappresenta per l’azienda una scelta coerente per consolidare l’orientamento al cliente. Il continuo miglioramento dei processi aziendali attraverso la definizione di standard procedurali e il continuo monitoraggio degli stessi, al fine di verificarne le performance e garantire lo sviluppo in condizioni controllate, rappresenta l’elemento qualificante per il perseguimento degli obiettivi aziendali.

    La Direzione, conformemente a quanto prescritto nella norma UNI EN ISO 9001:2015, si impegna pertanto, dopo aver eseguito una adeguata analisi del contesto aziendale individuando i fattori interni ed esterni rilevanti per le finalità della RILFERRO nonché l’analisi dei rischi/opportunità, ad assicurare una Politica che:

    • Sia appropriata agli scopi dell’organizzazione
    • Sia proiettata a conseguire i risultati attesi, le esigenze e le aspettative dei clienti e delle parti interessate;
    • Basi la sua attività su una corretta analisi dei rischi e delle opportunità;
    • Soddisfi i requisiti cogenti applicabili all’attività aziendale;
    • Includa l’impegno al rispetto dei requisiti ed al miglioramento continuativo
    • Preveda un quadro di riferimento per definire e riesaminare gli obiettivi per la qualità
    • Sia compresa da tutti i livelli dell’organizzazione per il loro coinvolgimento al perseguimento degli obiettivi
    • Sia periodicamente riesaminata per conservarne l’adeguatezza
    • Sia tenuta costantemente sotto controllo.

    A tale scopo tutta l’azienda è impegnata in attività che mirano a:

    • Adeguamento dell’attrezzatura tecnica al fine di disporre delle più moderne tecnologie che il mercato offre.
    • Addestramento e coinvolgimento del personale al fine di promuovere la realizzazione di un comune codice comportamentale che esprime all’esterno un’immagine aziendale coerente e votata alla professionalità e correttezza nei confronti del cliente.
    • Garantire al Cliente che tutti i servizi siano adeguati alle specifiche esigenze manifestate provvedendo a riesaminare le richieste e gli ordini al fine di verificare l’effettiva capacità di erogare il servizio
    • sviluppare i processi valutando la capacità di soddisfare i requisiti richiesti dal cliente, quali:
    • La fattibilità di quanto richiesto;
    • Il rispetto dei tempi di consegna previsti;
    • la disponibilità di risorse e mezzi, allo scopo di soddisfare pienamente le aspettative espresse ed implicite del cliente.
    • Perseguire un continuo aggiornamento attraverso abbonamenti a riviste tecniche e consultazione di normative di settore per garantire servizi sempre più competitivi
    • Perseguire un costante miglioramento nell’erogazione dei servizi gestendo eventuali difformità, ricercandone le cause e far sì che diventino possibilità di ottimizzazione e trasformazione positiva
    • Misurare continuamente l’adeguamento delle funzioni dei processi alle esigenze del cliente e garantire la motivazione, responsabilizzazione, riconoscimento del merito e accrescimento professionale dei dipendenti, con:
    • Periodiche attività formative
    • Aggiornamenti di settore, coinvolgendo il personale dipendente alla partecipazione a incontri interni tenuti dalla Direzione mirati a trasferire ai tutti collaboratori le novità di settore, nonché le prescrizioni tecniche emesse per l’esecuzione delle attività di competenza
    • Monitorare gli indici di soddisfazione della Clientela, per mezzo della gestione dei reclami e di informazioni acquisite dal Cliente rispetto al servizio offerto richiedendo giudizi sul servizio erogato e proposte di miglioramento, con l’ausilio del Questionario, mirando ad una piena e completa soddisfazione del cliente
    • Monitorare continuamente i fornitori attraverso un’analisi delle performance offerte allo scopo di avvalersi di fornitori efficaci e che soddisfino i requisiti richiesti, attenzionando la scontistica applicata ed il confronto dei prezzi di altri fornitori, responsabilizzando i collaboratori ad eseguire quanto descritto.

    Tutto il personale avente diretta responsabilità di Funzione, avrà il compito di applicare e far applicare le prescrizioni del Sistema Qualità nelle proprie aree di competenza, per quanto attiene alla conoscenza, divulgazione e raggiungimento degli obiettivi per la qualità qui definiti.

    In particolare, è impegno di questa Direzione e dei Responsabili di Funzione, ottenere una sempre maggiore consapevolezza da parte di tutta l’organizzazione riguardo ai requisiti richiesti dal Cliente.

    SORTINO, 10/08/2017

    La Direzione